TROFIE IN CREMA DI CARCIOFI E GAMBERI

Ingredienti per 6 persone:

480 gr di trofie

4 carciofi

6  gamberi

1 spicchio di aglio

Prezzemolo, mentuccia

Sale marino integrale

Olio evo

Vino bianco per sfumare

Procedimento:

Sbuccia i carciofi, ricava i cuori e versali in una ciotola di acqua acidulata per mantenerli belli bianchi.  Tagliali a fettine sottili e soffriggi in padella, sfuma con un po’ di vino bianco, aggiusta di sale, copri con un coperchio e lascia cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Se si dovessero asciugare troppo aggiungi un mestolo di acqua tiepida. Quando i carciofi saranno cotti versali nel contenitore del mixer con un po’ di olio evo, la mentuccia e il prezzemolo e frulla fino ad ottenere una crema liscia. A questo punto puoi dedicarti ai gamberi.  Sguscia e togli il filo nero all’interno, condiscili con sale , olio e lo spicchio di aglio schiacciato, tienili da parte a marinare . Scalda molto bene una padella e versa le teste e i gusci dei gamberi in modo che si  bruciacchino leggermente; sfuma con vino bianco e poi versa un bicchiere di acqua fredda, uno spicchio di aglio diviso a meta’ e i gambi del prezzemolo. Copri e lascia sobbollire per una decina di minuti. Metti la pentola con l’acqua per la pasta sul fuoco. Con l’aiuto di un passaverdura passa tutto il brodo di pesce in modo che dalle teste dei gamberi fuoriesca la polpa (vedrai che li’ c’è il meglio!). Cuoci la pasta e nel frattempo riscalda molto bene  la padella. Versa i gamberetti che dovranno cuocere giusto un minuto e rimettili in un piatto coperti con la pellicola per evitare che perdano di umidita’. Scola la pasta molto al dente e termina la cottura nel brodo di pesce. Impiatta e finisci con la crema di carciofi e i gamberi.